h1

Se vincessi una medaglia a Pechino

7 agosto 2008, giovedì


Appena scoppiato il caso Meloni-Gasparri-Coni mi sono chiesto come mi comporterei io se vincessi una medaglia a Pechino.
Ricordo brevemente i fatti per i meno attenti.
Gasparri, che si definisce da sé, e subito dopo il ministro della gioventù, l’algida, sempre triste e vagamente mortifera Giorgia “Mercoledì Addams” Meloni, invitano gli atleti a compiere gesti di dissenso contro le violazioni cinesi dei diritti umani.
Dimentico, con notevole difficoltà, il fatto che l’ipocrisia di questo discorso tocchi vette imbarazzanti, come giustamente fa notare il Presidente del CONI Petrucci: che si chiedano (ad altri) atti che attengono alla propria coscienza quando la classe politica e in particolare il partito a cui si appartiene non riesce o non ha il coraggio di compiere!
Tipico di questa nostra destra arruffona e arraffona, cruenta nei toni solo contro le dittature soft che rimandano anche solo per ragioni storiche al comunismo, dominante, prepotente e sfacciata con i deboli e i sottoposti, indulgente verso se stessa, lecchina col superiore.

Dimenticando (si fa per dire) tutto questo mi butto in acqua e mentre nuoto mi faccio quella domanda di cui sopra: come mi comporterei, che gesto farei se vincessi una medaglia a Pechino?
Posso darla vinta a Gasparri?
Sono abbastanza forte da sopportare il pensiero di milioni di italiani che per quei pochi minuti che mi separeranno dalle interviste mi crederanno filogovernativo? (brrr!)
Mentre l’acido lattico comincia a farsi sentire e rendere un po’ scomposta la mia nuotata il lampo.
Mi immagino avvolto nel tricolore.
Con un cappello da carabiniere.
Una mano è sul cuore.
L’altra è un pugno alzato e al polso delle manette che mi legano al pupazzo del Berlusca*.

di marco dewey

*Il pupazzo del Berlusca non è come si può pensare Cicchitto, Gasparri, Fini, Schifani, Elio Vito, Bondi, Alfano, Vespa o Mentana. Si tratterebbe proprio di un pupazzo con le fattezze del Berlusca. Era giusto precisare vista l’ambiguità dell’espressione.
Abbasso la Cina, comunque.
E buone Olimpiadi a tutti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: